Che cosa sappiamo della mente by Vilayanur S. Ramachandran PDF

By Vilayanur S. Ramachandran

ISBN-10: 8804551518

ISBN-13: 9788804551515

Show description

Read or Download Che cosa sappiamo della mente PDF

Best italian_1 books

Read e-book online Leonardo - La Tecnica Pittorica PDF

Leonardo di ser Piero da Vinci (15 April 1452 – 2 may perhaps 1519, old school) used to be an Italian Renaissance polymath: painter, sculptor, architect, musician, mathematician, engineer, inventor, anatomist, geologist, cartographer, botanist, and author. His genius, might be greater than that of the other determine, epitomized the Renaissance humanist excellent.

Get La nazionalizzazione delle masse: simbolismo politico e PDF

In quest'opera ormai classica, che Renzo De Felice ha paragonato all'"Autunno del Medioevo" di Huizinga e ai "Re taumaturghi" di Marc Bloch, Mosse ha inteso scoprire le radici lontane del nazismo, e misurare quanto esse hanno giocato sulla politica e l'organizzazione di massa dei regimi fascisti. I fenomeni di irreggimentazione così evidenti nella Germania hitleriana portano all'estremo un tipo di politica nei confronti delle masse che viene messo in atto a partire dall'Ottocento, con una "estetizzazione" della politica, una ritualità (i monumenti, le feste, le cerimonie), una organizzazione che coinvolgono le masse popolari nei valori e negli ideali borghesi e nazionali, ovvero le "nazionalizzano".

Additional resources for Che cosa sappiamo della mente

Example text

Alcuni dei nostri studi più recenti hanno dimostrato che spesso risulta deficitaria nei bambini autistici, e forse è proprio a tale carenza che va imputata la loro estrema inadeguatezza sociale. Benché lo studio dei pazienti sia un argomento di per sé affascinante, il vero obiettivo delle Reith Lectures è capire come funziona il cervello normale. In che modo l' attività neuronale genera l'immagine corporea, la cultura, il linguaggio, il pensiero astratto, insomma l'intera gamma delle abilità che definiamo natura umana?

La visione somiglia molto più alla risoluzione progressiva di problemi (come il «gioco delle venti domande») di quanto non pensiamo. Al principio del raggruppamento percettivo attingono in abbondanza sia l'arte indiana sia l'arte occidentale, ma se ne servono anche gli stilisti del mondo della moda. Quando per esempio una donna va a fare spese e compra una sciarpa a pallini rossi, poi cerca una gonna che sia anch'essa a pallini rossi. Perché? Il fenomeno ha a che fare solo con la pubblicità e il marketing o ci dice qualcosa di molto interessante in merito all'organizzazione del cervello?

Dunque, noi ci comportiamo proprio come i ratti. Che cosa c'entra tutto questo con il discorso generale sull'arte? Torniamo al bronzo Chola di Parvati: anche qui valgono gli stessi principi. In che modo l'artista ha espresso l'essenza della sensualità femminile? Ha preso la forma femminile media e le ha sottratto la forma maschile media, ottenendo grandi seni, grandi fianchi e vita sottile; poi ha accentuato la differenza. Il risultato è anatomicamente non comune, ma è una dea molto sensuale. Però oltre a essere sensuale, esprime dignità, compostezza e grazia.

Download PDF sample

Che cosa sappiamo della mente by Vilayanur S. Ramachandran


by Joseph
4.4

Rated 4.33 of 5 – based on 50 votes