Che cos’è l’intelligenza - download pdf or read online

By Ken Richardson

Show description

Read Online or Download Che cos’è l’intelligenza PDF

Similar italian_1 books

New PDF release: Leonardo - La Tecnica Pittorica

Leonardo di ser Piero da Vinci (15 April 1452 – 2 could 1519, old-fashioned) was once an Italian Renaissance polymath: painter, sculptor, architect, musician, mathematician, engineer, inventor, anatomist, geologist, cartographer, botanist, and author. His genius, maybe greater than that of the other determine, epitomized the Renaissance humanist excellent.

La nazionalizzazione delle masse: simbolismo politico e by George L. Mosse PDF

In quest'opera ormai classica, che Renzo De Felice ha paragonato all'"Autunno del Medioevo" di Huizinga e ai "Re taumaturghi" di Marc Bloch, Mosse ha inteso scoprire le radici lontane del nazismo, e misurare quanto esse hanno giocato sulla politica e l'organizzazione di massa dei regimi fascisti. I fenomeni di irreggimentazione così evidenti nella Germania hitleriana portano all'estremo un tipo di politica nei confronti delle masse che viene messo in atto a partire dall'Ottocento, con una "estetizzazione" della politica, una ritualità (i monumenti, le feste, le cerimonie), una organizzazione che coinvolgono le masse popolari nei valori e negli ideali borghesi e nazionali, ovvero le "nazionalizzano".

Extra resources for Che cos’è l’intelligenza

Example text

I trattati e i manuali assumono che il tipo più semplice di visione è quella che si ha quando l'occhio viene tenuto fermo allo stesso modo in cui deve essere tenuta ferma una macchina fotografica, in modo che si formi una figura che possa essere trasmessa al cervello. La visione viene studiata 34 INTRODUZIONE chiedendo in primo luogo al soggetto di fissare un punto, e quindi facendo apparire per un istante uno ~timolo, o una · configurazione di stimoli, attorno al punto di fissazione. Chiamo questa v~sione istantanea.

Un _campo visivo fisso, unico, fornisce solo delle informazioni impoverite sul mondo. Il sistema visivo non si è evoluto per arrivare a questo. I dati indicano che la consapevolezza visiva è di fatto panoramica, e che di fatto persiste nel corso di lunghi atti di locomozione. INTRODUzrONE 35 La prima parte di questo libro tratta dell'ambiente che va percepito, la seconda tratta delle informazioni percettive, la terza dell'attività percettiva e, infine, la quarta delle raffigurazioni, e della particolare consapevolezza che si ha quando si guarda ad esse.

Essa non scompare infatti come accade quando una cosa ci si viene a celare o finisce dietro un angolo. Ciò che accade è invece che la forma dell'oggetto può venirsi a disperdere o a dissipare sul piano ottico, al modo del fumo. Approfondiremo l'esame delle basi sul piano visivo di questo tipo di percezione nella parte seconda, dedicata all'ottica ecologica. L'ambiente, di norma, ci fa vedere delle cose che persistono, altre che non persistono, alcune caratteristiche che sono invarianti ed altre che invece variano.

Download PDF sample

Che cos’è l’intelligenza by Ken Richardson


by Steven
4.1

Rated 4.00 of 5 – based on 47 votes